Concorso pubblico alla Banca d’Italia: 76 posti di lavoro.

concorso Banca d'ItaliaNuove assunzioni in vista alla Banca d’Italia. La Banca centrale della Repubblica italiana ha pubblicato un bando di concorso pubblico per la selezione di 76 Esperti.

Le figure da selezionare

I 76 posti di lavoro saranno così ripartiti:

N. 18 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali, da destinare in via prevalente alle attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario, a livello centrale e territoriale, e di risoluzione e gestione delle crisi nonché alle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia.

N. 10 Esperti con orientamento nelle discipline economico-finanziarie, da destinare in via prevalente alle attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l’attuazione della politica monetaria.

N. 17 Esperti con orientamento nelle discipline giuridiche.

N. 15 Esperti con orientamento nelle discipline giuridiche, per le esigenze delle Segreterie tecniche dell’Arbitro Bancario Finanziario, con sede a Milano, Torino,
Bologna, Roma, Napoli, Bari e Palermo, e della struttura centrale di coordinamento.

N. 10 Esperti con orientamento nelle discipline statistiche.

N. 6 Esperti con orientamento nelle discipline economico-politiche, da destinare alle unità di Analisi e ricerca economica territoriale della rete delle Filiali.

Requisiti

I principali requisiti di ammissione al concorso: